Marco Piva | Marco Piva Lamps

Marco Piva

“Sono davvero numerose le collaborazioni avute negli anni con aziende nel campo del design e della luce, ma tra queste quella con Zonca è sicuramente una delle più longeve e delle più significative.

Un’intesa nata ormai più di 15 anni fa, in occasione della progettazione delle Suite per il Boscolo Exedra di Roma, dove insieme abbiamo realizzato l’intero progetto illuminotecnico, creando in particolare grandi lampade decorative “custom made” in grado di dominare con le loro forme e con la luce emessa i  monumentali  ambienti del prestigioso Hotel.

Da allora, con ZONCA abbiamo sviluppato molte collezioni e posizionato i prodotti all’interno di allestimenti scenografici dallarchitettura, agli interni sino alla scala urbana.

Abbiamo “illuminato” contesti alberghieri, residenziali, locali  pubblici e Mostre in Italia e all’estero.

Il percorso con Zonca nasce dalla mia visione della luce come elemento fondamentale nell’evoluzione percettiva dello spazio, come fenomeno attraverso il quale si realizza la più compiuta conoscenza di tutto quello che ci circonda. La mia sete di sperimentazione è sempre stata assecondata sia da Fabrizio Zonca che dal suo team, e questa disponibilità, unita alle competenze tecniche e agli alti standard qualitativi che contraddistinguono l’azienda, mi ha permesso di spaziare nella definizione di geometrie e forme, di utilizzare materiali tradizionali ed innovativi, alla costante ricerca di nuove espressività da conferire agli oggetti luminosi. 

Un sodalizio, il nostro,  che ha portato alla creazione di prodotti non orientati alla serialità ma iconici e slegati dalle mode del momento.

Il percorso di ricerca e produttivo è stato ricco di prodotti innovativi e memorabili, dalle lampade Lighthours, presentate a Parigi nel 2005, che grazie al loro elegante movimento  creavano un effetto scenico teatrale, al gioco di snodi delle Loosy Goosy, tra le prime lampade da lettura a LED mai prodotte in Italia, o l’omaggio ai vinili di Deejay, fino alle più recenti Meneghina, Night Book e X, nate come realizzazioni custom per il prestigioso Excelsior Hotel Gallia a Milano, e successivamente inserite a catalogo a seguito del successo ottenuto.

Attualmente, con Zonca stiamo lavorando a nuovi prodotti pensati sia per ambienti domestici che per lospitalità che andremo poi ad inserire nelle nuove realizzazioni in corso dagli Stati Uniti all’Europa,dal Middle East alla Cina. 

Prodotti che possono nascere solo dalla stretta collaborazione tra progettista e azienda, pensando ad un futuro sempre più attento alla qualità della luce sia sotto laspetto tecnico che emozionale.”

MARCO PIVA