L'Escape Hotel Seoul

L’ESCAPE HOTEL SEOUL

L’Escape. Un nome scelto non a caso per il primo boutique hotel coreano che combina l’atmosfera della Parigi del 19° secolo con le tendenze della movida orientale.

Situato nel centro di Seoul, L’Escape Hotel offre un concetto di ospitalità diverso dagli standard finora conosciuti in Corea, si rivolge infatti ad una clientela che sogna “una dolce fuga dalla vita di tutti i giorni”.

Per rendere al meglio questo effetto, la proprietà Shinsegae ha scelto di affidare a Jacques Garcia, famoso per i boutique hotel realizzati in tutto il mondo, il compito di progettare gli interni della struttura alberghiera.

Il risultato è una travolgente sensazione: appena si varca la soglia dell’hotel gli ospiti hanno l’illusione di essere trasportati nella Parigi all’apice dell’eleganza aristocratica.

Lusso, raffinata opulenza e un’atmosfera inconfondibile, ricreata attraverso un’illuminazione studiata nei minimi dettagli e che porta la firma di Zonca International.

Nel suo progetto d’arredo Garcia ha sapientemente accostato i classici paralume color avorio ai drappeggi delle tende, virando sul porpora o sulle tonalità del rosso acceso per intonarsi ai tappeti, alle tappezzerie preziose e agli oggetti d’arte.

Dalle stanze e dalle suite i giochi di luce proseguono nelle aree comuni, dove i ristoranti, il sofisticato lounge bar, la sala da tè sono un continuo intercalare dei grandi classici delle collezioni Zonca International disegnati dal maestro francese del design e rielaborati per l’occasione.     L’edificio di 25 piani ospita 204 camere di cui oltre 80 sono suite: “Il nostro obiettivo è quello di essere una piattaforma di lifestyle – ha dichiarato Kim Bum-soo, General Manager di L’Escape – per 365 giorni all’anno, L’Escape avrà qualcosa di speciale da proporre, perché L’Escape è un hotel speciale“.